Norma tecnica sulla sicurezza delle attrazioni

Aggiornamento - Aprile 2011

Dopo l'articolo del deputato Bill Newton Dunn sulla Rivista del Parlamento e la nostra risposta nell’edizione successiva, IAAPA Europe ha incontratio l'ANEC per discutere l'organizzazione in modo più dettagliato. ANEC si presenta come la voce dei consumatori europei nella normazione ed è stata coinvolta nella stesura dell’ articolo dell’onorevole Newton Dunn.

È stato un incontro costruttivo. ANEC ha espresso il suo interesse a lavorare insieme a IAAPA nella promozione di messaggi sulla sicurezza alle istituzioni europee. E’ stato inoltre molto favorevole all’iniziativa di revisione degli standard europei sulla sicurezza dei parchi di divertimento del 2004 e ha incoraggiato IAAPA ad ottenere lo status di collegamento (es. con un osservatore) al comitato tecnico CEN si occupa di “strutture e macchine per luna park e parchi di divertimento” [CEN è l'organismo europeo di normazione].

Aggiornamento - Febbraio 2011

Le norme europee sulle attrezzature per fiere e parchi di divertimento sono state recentemente oggetto di discussioni al Parlamento Europeo. La questione è stata sollevata anche nel corso del dibattito durante la riunione del CEN in dicembre.

Le Associazioni dei consumatori hanno chiesto una legislazione europea in materia di sicurezza nei parchi divertimento dicendo che le norme attuali offrono una protezione inadeguata ai visitatori del parco. Tra queste associazioni c’è l’ ANEC, un'organizzazione che dice di "difendere gli interessi dei consumatori nel processo di standardizzazione e certificazione".

Anche due deputati, Bill Newton Dunn e Mary Honeyball, hanno presentato interrogazioni parlamentari scritte sulla questione, e Newton Dunn ha avuto un articolo pubblicato nel numero 24 di Parlamento Magazine di gennaio, una rivista specializzata in questioni europee.

Le dichiarazioni rese da ANEC di attingere alle statistiche degli infortuni pubblicato in una rivista nel 2005 “CE review of best practice in fairgrounds and amusement park”s. La qualità di queste statistiche, tuttavia, è messa in discussione dalla stessa rivista che allude fortemente alla inattendibilità di alcune delle fonti utilizzate.

Questo è chiaramente una questione che si ripresenterà nelle settimane e nei mesi a venire. La sicurezza dei consumatori è una delle priorità del settore, se non la priorità assoluta. IAAPA Europe seguirà l'evoluzione, prendendo i provvedimenti necessari per rappresentare gli interessi dei suoi membri per le istituzioni competenti.

Nel dicembre 2004 è stata pubblicata la prima norma europea sulla sicurezza delle attrazioni per parchi di divertimento, EN 13814 “Fairground and amusement park machinery and structures”. La norma è stata elaborata dal comitato tecnico CEN / TC 152 con i rappresentanti dell'industria dei costruttori di attrazioni, degli enti governativi e dei consumatori.

La EN 13814 specifica i requisiti minimi necessari per garantire la sicurezza nella progettazione, nel calcolo, nella fabbricazione, nell'installazione, nella manutenzione, nel funzionamento, nelle ispezioni e prove e nella verifica delle attrazioni installate sia temporaneamente che permanentemente. La norma sarà riesaminata e rivista nel 2009 per mantenerla aggiornata con le ultime tecnologie.

La EN 13814 fa parte di una serie di norme tecniche di sicurezza applicate in tutto il mondo, tutte volte a creare giostre più sicure possibili sia per gli utilizzatori sia per gli operatori.

Nel Regno Unito la normativa sicurezza dei dispositivi di divertimento: “Safety of amusement devices: Design by the Amusement Device Safety Council” è uno dei fondamenti del sistema britannico di sicurezza delle attrazioni e dei parchi con riferimento al codice di pratica HSG175.

In Germania, la DIN 4112 “strutture temporanee” si concentra principalmente sulla progettazione ed i calcoli per le giostre.

Negli Stati Uniti, ASTM International, uno organismo indipendente di normazione con sede negli stessi Stati Uniti, valuta costantemente e rivede le norme tecniche di sicurezza delle attrazioni sviluppate nell'ambito del comitato F-24, che è composto da rappresentanti dell'industria e dei consumatori. Le norme ASTM vengono ora utilizzate anche in molti paesi al di fuori degli Stati Uniti.

L'ambizione di IAAPA nel tempo è di facilitare l'armonizzazione delle norme nazionali e locali in un’unica normativa internazionale, che garantisca la massima sicurezza possibile in tutto il mondo.